martedì 20 gennaio 2015

Aggiornamento diabete e pensiero del giorno

Vi avevo lasciate nel post di domenica dicendo che il lunedì avrei chiamato il centro diabetologico che mi segue.
Quindi eccomi qui ad aggiornarvi.

Ho parlato con la dietista, che mi ha ascoltata molto disponibile.
Mi ha detto che più va avanti la gravidanza più i valori della glicemia della mattina, a digiuno e dopo colazione, saranno più alti.
Questo perchè la mia bimba sta crescendo, pesa sempre di più e mangia sempre di più.


Le ho chiesto cosa possiamo fare per tenere sta benedetta glicemia nei range e mi ha detto che proviamo a cambiare la colazione da dolce a salata e a capire bene come gestire lo spuntino prima del sonno.
Non devo più bere il latte perchè mi da poca sostanza e la mia colazione dovrà essere sempre 50 gr di pane integrale, non il pan bauletto mulino bianco perchè troppo zuccherato ma quello del fornaio, e 30 gr di formaggio stagionato come Emmental o Pecorino non piccante e il Grana.
Lo spuntino prima di andare a nanna dovrà sempre essere composto da pane integrale e formaggio e non più da latte e crackers perchè il latte è già zuccherato di suo.

Mi ha detto che non mi viene data l'insulina per fortuna.
Le ho detto che spero non mi venga mai data perchè non ho voglia di iniziare a fare le punture..odio gli aghi!!!
Mi ha detto che fare insulina sarebbe fisiologico perchè mi ha spiegato che il nostro corpo ne produce per assimilare bene gli zuccheri ma ora con la cucciola dentro di me il mio corpo è sfasato e quindi metterne un pò attraverso le punture non sarebbe un problema anzi un aiuto per me.

Mi sono ripromessa di seguire alla lettera le dottoresse che mi stanno seguendo e così continuerò a fare.
Lo faccio per me e per la mia Alice a cui voglio già un gran bene.

Cambiando discorso.
Ho una piccola preoccupazione da stamattina, era latente in me ma oggi è preponderante.
Spero tanto che il mio piccolo amore, il mio primo figlio di 4 anni, capisca che il mio amore per lui non diminuirà mai con la nascita della piccola e che non si senta trascurato o messo un pò da parte.
E' una cosa che mi spaventa un pò e non vorrei mai succedesse.
Adoro mio figlio, gli voglio un bene viscerale e il cordone ombelicale penso si sia solo indebolito perchè siamo attaccatissimi.
Spero di essere in grado di occuparmi di Alice e che con lui non cambierà nulla.



3 commenti:

  1. bellissime le tue parole, spero che vada tutto bene, ma sicuramente sarà così!!!!grazie per il tuo commento, sono contenta che ti piacciono le agendine...se vuoi qualche informazione ti lascio la mia mail....fimo.simo75@gmail.com....in bocca al lupo per tutto...a presto simona:)))

    RispondiElimina
  2. Non cambierà nulla ma all'inizio un po' di scombussolamento ci sarà, e' inevitabile. Non preoccuparti più di tanto, e' solo questione di tempo e troverete un nuovo equilibrio che ti permetta di stare vicino ad entrambi in ugual maniera.

    RispondiElimina
  3. carissima, che piacere rileggerti e con questa bella notizia.
    Il bene si moltiplica e lui se ne accorgerà, avrà un'altrapersona nella sua vita che lo adorerà, sua sorella

    RispondiElimina

Vediamo cosa mi scrivi..